e adesso, finalmente, i media italiani possono pubblicare le foto della neo maggiorenne Ruby senza il volto pixelato. Questo sì che è un passo avanti verso un’informazione migliore.

Annunci