Ve lo ripeto. L’avevo già scritto, ma ve lo ripeto: radiofonici – certi radiofonici – guardate che le notizie curiose che racconterete, oggi, sulla coppia che fa sesso nel parcheggio di un qualsiasi luogo pubblico, sul salame più lungo del mondo e sui sondaggi rosa, noi le abbiamo già lette sui siti internet almeno il giorno prima.

Quel minuto che vi danno per dire qualcosa ogni tre canzoni, tra il meteo e il traffico, tra il GR e il disco vecchio vecchio uao uao uaooo, cercate di spenderlo per raccontarci cose che non sappiamo già.

Annunci