Di seguito il testo della mail da mandare al Rettore (rettore@unisi.it). Mettete in copia save.fdf@gmail.com e indicate come subject “Io sostengo FDF on air”.

Illustrissimo Rettore,

Radio FdF nel tempo si è radicata nella comunità studentesca e nel tessuto cittadino. E’ uno strumento di espressione delle anime culturali della vasta comunità studentesca senese e di comunicazione dell’immagine dell’Università, un patrimonio di esperienze che dialoga con la città, le sue istituzioni, la sua società civile ed è, non ultimo, un luogo di formazione professionale. E ancora, è una radio di servizio, per gli studenti e per la città.

Le parole e la musica via etere di Radio FdF hanno scandito per otto anni il ritmo di vita di migliaia di studenti, lavoratori, anziani, casalinghe. Radio FdF è nelle auto dei genitori che portano a scuola i bambini, nei bar dove gli studenti fanno colazione, nelle osterie dove i turisti mangiano, nelle case in affitto di studenti e lavoratori fuori sede, negli uffici pubblici e nelle lunghe giornate degli anziani. Radio FdF può crescere ancora molto, ma può farlo solo mantenendo la frequenza via etere. Solo così potremo continuare ad ascoltarla ovunque, in pubblico e in privato.

Solo così può continuare ad essere una radio comunitaria.

Per questi motivi:

Sosteniamo la campagna FdF on air e

Le chiediamo che

Radio FdF 99.40 Mhz mantenga la propria frequenza via etere.”

Info: www.savefdf.tk

Blog delle mail ricevute dal Rettore: http://savefdf.blogspot.com

(francesco)

P.S. Ecco chi ne parla (elenco in continuo aggiornamento):

Annunci